intestino pigro

Scopriamo assieme quali sono gli alimenti che possono aiutare l’intestino a mantenersi pulito, efficiente ed in salute

Ecco una panoramica di alimenti che aiutano la regolarità intestinale e contrastano l’intestino pigro riattivandolo e aiutando a mantenere una flora batterica intestinale sana. Importante è rispettare la stagionalità delle materie prime; è utile anche sottolineare l’importanza della scelta biologica, poiché l’assenza di pesticidi garantisce la piena qualità degli ingredienti e delle loro qualità nutrizionali.

Avena: ha ottime fibre molto utili a regolarizzare le funzioni intestinali
Semi di lino: ricchi di fibre e antiossidanti, dopo essere stati messi a bagno vanno macinati al momento dell’uso con un macinacaffè (qui trovi invece la farina di germogli di semi di lino pronta all’uso) e aggiunti a yogurt, frutta, insalate o altro a piacere. provateli ad esempio con una mela e poco latte di riso integrale!
Caco: combatte le infiammazioni intestinali
Carciofi crudi: utili nelle infezioni intestinali e nelle diarree croniche
Carota: evita le fermentazioni e la marciscenza di cibo nell’intestino, regola il transito intestinale e aiuta la cicatrizzazione della mucosa; quella nera contiene antiossidanti di qualità
Cavolo: cicatrizzante e antinfiammatorio, ottimo sotto forma di succo anche con la carota
Mela: la mattina è depurativa, la sera lassativa; grattuggiata è ottima contro la diarrea dei bambini. l’infuso combatte i disturbi intestinali, soprattutto con la radice di liquirizia
Mirtillo: antisettico, com,batte fermentazioni e dissenteria
Miso: derivato dalla soia, è ricco di fermenti utili all’intestino
Orzo: rinfrescante ed emolliente, favorisce il transito intestinale
Patata: emolliente delle mucose, combatte stipsi ed emorroidi
Riso: integrale è antifermentativo e contrasta le coliche; contiene poi tricina, sostanza che contrasta la sintesi degli eicosanoidi (agenti biologici legati ai processi infiammatori). L’acqua di cottura frena la diarrea
Grano saraceno: ricco di antiossidanti, è fortemente antinfiammatorio

Combattere la stitichezza e l’intestino pigro, i rimedi naturali

Mangiamo spesso i cibi sopra elencati.
L’intestino ama la regolarità, perciò proviamo a dargliela: tutte le mattine beviamo un bicchiere di acqua tiepida; proviamo ad evacuare pur in assenza di stimolo. A tavola mastichiamo bene e a lungo, la sera invece non ceniamo tardi ed evitiamo di bere troppo durante i pasti. Apriamo sempre pranzo e cena con verdura cruda di stagione.
In caso di difficoltà prova questi rimedi naturali per l’intestino pigro: il Tè midro (chiamato anche tè del nilo, erbe svizzere…) oppure questo buonissimo miele arricchito con estratti di piante lassative (lassamiel)