Consegna gratis da 49€

Propoli verde del Brasile: proprietà ed efficacia

La propoli è un rimedio naturale prodotto dalle api composto principalmente da sostanze resinose, gommose e balsamiche estratte dalle piante grazie al lavorio di questi preziosi insetti
Questo antico rimedio naturale è da sempre conosciuto per la sua azione antibatterica e di sostegno al sistema immunitario, per questo viene utilizzata principalmente per la cura di problemi alle vie respiratorie e degli stati infiammatori

Questo è quello che quasi tutti conoscono della propoli, ma c’è molto di più da sapere!
Esistono infatti ben tre tipi di propoli che si differenziano per colore, proprietà e luogo di produzione… Scopriamole insieme!

Da cosa deriva il colore della propoli?
La propoli prende il colore dal tipo di vegetale impiegato dalle api per la sua produzione. Nello specifico la colorazione della resina è data da un pigmento naturale: la Crisina. Diverse percentuali di Crisina determinano la colorazione della propoli che varia dal bruno al rosso al verde, lo sapevi? Ognuna di queste propoli ha poi differenti proprietà

Popoli bruna, rossa e verde: come scegliere? 
Conosciamo tre principali tipi di propoli che si differenziano per colore, proprietà e luogo di produzione distribuita nel mondo: 

  • Propoli bruna Europea - diffusa in tutta Europa / antibatterica, antifungina, è indicata nelle problematiche digestive e le infezioni batteriche, riequilibra la flora batterica intestinale.
  • Propoli rossa di Cuba  - proveniente dall’isola di Cuba, è ricavata dalle mangrovie / antivirale, antinfiammatoria, stimolante del sistema immunitario, indicata per le infezioni virali e le problematiche del sangue, particolarmente raccomandata per la depurazione.
  • Propoli verde del Brasile  - proveniente dal Sud America e ricavata dal Rosmarino di campo / antiossidante, antibatterica, antifungina, stimolante del sistema immunitario, contrasta le metastasi, è indicata per gli organismi debilitati, i più esposti ai raggi UV e all’inquinamento, è particolarmente indicata durante i trattamenti medici pesanti
La Propoli verde del Brasile
La propoli verde del Brasile ha principi attivi molto più concentrati rispetto alla classica propoli bruna europea. Ancora poco diffusa, la propoli verde si può trovare in pochi e selezionati negozi specializzati come Erboristerie e supermercati biologici

Erboristeria il Germoglio vi propone la Propoli verde del Brasile prodotta in una regione della Foresta Pluviale del Brasile chiamata Paranà, caratterizzata da: 

  • Presenza di una pianta, la Baccharis Dracunculifolia (detto anche Rosmarino di campo) che contiene un altissimo contenuto di terpenoidi, sostanze che donano alla Propoli Verde un effetto antinfiammatorio particolarmente concentrato.
  • un ecosistema incontaminato, totalmente privo di inquinamento, caratteristiche ambientali che rendono la Propoli verde del Brasile di Propos’Nature naturalmente biologica
Composizione principale e proprietà della Propoli Verde del Brasile
Nella Propoli verde del Brasile Bio, ritroviamo le proprietà più conosciute della propoli comune a cui siamo abiyuati (propoli bruna europea):
  • Antibatterica
  • Antinfiammatoria
  • Antiossidante

Nella Propoli verde del Brasile Bio troviamo però una concentrazione maggiore di acidi fenolici che rinforzano queste proprietà e le conferiscono caratteristiche specifiche per le difese dell'organismo, che spaziano:

  • Azione antivirale
  • Azione antimicotica
  • Stimolazione e sostegno del sistema immunitario
  • Antimicotica
  • Protezione epatica

Di particolare rilievo è inoltre la presenza dell’Artepillin C, una molecola iperattiva che agisce su tutti i fronti per rallentare e impedire lo sviluppo dei tumori contrastando efficacemente la divisione delle cellule cancerose ed evitando così la loro proliferazione all’interno dell’organismo.
Tecnicamente L'artepillina C è un prenil-derivato non cromenico che ha destato grande interesse per le azioni antisettiche, antiossidanti, immunomodulatorie e antitumorali

Ricercatori e scienziati sono inoltre interessati alla propoli verde per la sua azione antiossidante straordinariamente attiva sulla pelle. Più concentrata in polifenoli della propoli bruna europea, la propoli verde è estremamente interessante nel suo utilizzo direttamente sull’epidermide (pura o veicolata da oli vegetali e creme), dato che protegge la pelle dalle tossine, dai funghi ma soprattutto dall’inquinamento atmosferico, dai raggi UV più dannosi e dall’invecchiamento

Curiosità sulla Propoli
La parola propoli, deriva dal greco antico (pro-polis), termine composto da "davanti" (πρό pro) e "città"( πόλις polis), espressione che possiamo tradurre letteralmente come: «davanti alla città». La stessa parola, in senso figurato, assume il significato di "difensore della città". Negli alveari infatti la propoli viene immagazzinata proprio all’entrata dell’alveare impedendo in questo modo a batteri e organismi estranei di entrare nella “città” delle api.
E’ dunque senza dubbio la funzione protettiva dell’habitat e dei suoi abitanti che ha dato il nome alla propoli.
Immaginate un alveare abitato da 60.000 api: gli ambienti interni hanno una temperatura di circa 33°C, l’umidità è alle stelle e le sostanze organiche deperibili di diversa natura abbondano. Con queste condizioni l’alveare potrebbe trasformarsi facilmente in un vero e proprio “brodo di coltura” per batteri e virus e, se questo non avviene, è solamente grazie alla produzione e alla presenza della propoli.
Capiamo così l’essenzialità della propoli per la salute della colonia!