Consegna gratis da 49€

New Harmony Menoansia con Iperico - Erboristeria il Germoglio

New Harmony Menoansia con Iperico - Erboristeria il Germoglio

Prezzo di listino
€16,40
Prezzo scontato
€16,40
Prezzo di listino
€18,50
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Contiene 60 capsule vegetali

È un integratore alimentare contenente una miscela di estratti vegetali selezionati e fattori micro-nutrizionali, caratterizzato dalla presenza di Iperico, pianta officinale multifunzionale, che favorisce un fisiologico tono dell’umore, determina un’azione rilassante e contribuisce a mantenere nel tempo una condizione di benessere mentale.

New Harmony iperico in capsule, grazie alla sinergia dei principi vegetali in esso contenuti, è utile per mantenere il fisiologico tono dell'umore favorendo una sensazione di serenità, regola al contempo il tono dell'umore.
• ultie per favorire il rilassamento senza provocare sonnolenza
• Favorisce la produzione di serotonina

A Cosa Serve: Il prodotto è arricchito con Griffonia, Melissa e Passiflora, piante utili per favorire un fisiologico rilassamento ed una sensazione di benessere mentale. Inoltre, la Griffonia e la Melissa agiscono sinergicamente sul tono dell’umore, rafforzandolo. La Griffonia stessa può anche mitigare e controllare un eccesso di appetito e la sensazione di “fame nervosa”, quando sono sostenuti da stati fisiologici di nervosismo. L’integratore apporta il giusto ed equilibrato quantitativo di Magnesio e Vitamina B6, che contribuiscono alla riduzione di stanchezza ed affaticamento. La presenza della Tiamina valorizza e completa il prodotto perché aiuta il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Ingredienti: Magnolia (Magnolia officinalis) corteccia estratto secco, titolato al 2% in honokiolo, Avena (Avena sativa) semi estratto secco, titolato al 5% in proteine; Melissa (Melissa officinalis) foglie estratto secco, titolato ai 12% in acido rosmarinico; Tiglio (Tilia platyphyllos) infiorescenze estratto secco, titolato al 5% in flavonoidi totali; Griffonia (Griffonia semplicifolia) semi estratto secco, titolato al 95% in 5-idrossitriptofano; Magnesio ossido; Iperico (Hypericum perforatum) sommità fiorite estratto secco, titolato al 0,3% in ipericina; Piridossina cloridrato (Vitamina B6). Involucro: gelatina naturale

Modalità d'uso: si consiglia l’assunzione di 3 capsule al giorno, durante l’arco della giornata o al momento del bisogno.

Magnolia (Magnolia officinalis) corteccia estratto secco titolato al 2% in honokiolo
utile nel trattamento della depressione e negli stati d’ansia, indicata per il controllo dello stress, migliorare la concentrazione mentale ed incrementare le performances durante il giorno.

Griffonia (Griffonia simplicifolia) semi estratto secco titolato al 95% in 5-idrossitriptofano
contiene un’elevata quantità di 5-idrossitriptofano (5-HTP), precursore della serotonina, importantissimo neurotrasmettitore, coinvolto in funzioni fisiologiche quali la funzione del sonno, dell’umore e dell’appetito.

Melissa (Melissa officinalis) foglie estratto secco titolato al 12% in acido rosmarinico
attività sedativa del sistema nervoso e spasmolitica, utile in stati di ansia accompagnati da insonnia.

Tiglio (Tilia platyphyllos) infiorescenze estratto secco titolato al 5% in flavonoidi totali
proprietà sedativa e antispasmodica, utile nel trattamento sintomatico degli stati neurotonici e nei disturbi del sonno.

Iperico (Hypericum perforatum) sommità fiorite estratto secco titolato al 0.3% in ipericina
presenta attività sedativa e antidepressiva. Possiede inoltre attività antivirale ed epatoprotettrice.

Vitamina B6 (Piridossina Cloridrato)
è una vitamina molto importante per l’organismo e promuove l’attivazione del L-Triptofano.

Magnesio ossido
Il ruolo fondamentale del magnesio oltre a quello legato alla produzione di energia, insieme a calcio e fosforo è di mantenere un ruolo importante nell'equilibrio delle funzioni nervose e di trasmissione.

Per dose giornaliera (3 capsule): Iperico (Hypericum perforatum L.) parte aerea con fiori e.s. 233,3 mg tit. 0,3% in ipericina 0,7 mg apporto in iperforina non superiore a 4,9 mg; Magnolia (Magnolia officinalis Rehder) corteccia e.s. 220,6 mg tit. 2% in honokiolo 4,4 mg; Griffonia (Griffonia simplicifolia Baill.) semi e.s. 220,6 mg tit. 20% in 5 idrossitriptofano 44,1 mg; Melissa (Melissa officinalis L.) foglie e.s. 188 mg tit. 12% in acidorosmarinico 22,5 mg; Tiglio (Tilia platyphyllos Scop.) fiori e.s. 145,4 mg tit. 5% in flavonoidi totali 7,3 mg; Magnesio ossido 140,6 mg pari a magnesio 84,4 mg (22,6% RDA); Vitamina B6 3 mg (214,3% RDA).

Iperico e tono dell'umore:
L'hypericum perforatum, popolarmente conosciuto come “Erba di San Giovanni”, è una pianta conosciuta fin dall'antichità e il cui millenario utilizzo affonda le radici nelle pratiche salutistiche di greci e romani, che lo utilizzavano come diuretico, antimalarico, cicatrizzante, lenitivo, contro la sciatica e le fratture, e per regolarizzare il flusso mestruale. Nel Medioevo era considerato un utile rimedio per ansia, la malinconia e i disturbi del sonno.

L’efficacia e la sicurezza dell’iperico sulla modulazione dell’umore e sugli stati depressivi di lieve entità sono state confermate da numerosissimi trial clinici. Citiamo per tutti la recente revisione Cochrane (la più autorevole banca dati di revisioni sistematiche della letteratura medica scientifica) che, sulla base delle evidenze rintracciabili in letteratura, sostiene che l’iperico è più efficace del placebo nei pazienti con depressione ed ha effetti simili a quelli degli antidepressivi di sintesi pur avendo minori effetti collaterali1. L’ESCOP (the EUROPEAN SCIENTIFIC COOPERATIVE ON PHYTOTHERAPY) ne suggerisce l’uso negli stati depressivi di lieve e media entità.

Le conclusioni sulla sicurezza d’uso di questa pianta non si basano solo sui pur numerosi studi clinici ma anche su studi di sorveglianza post-marketing e sui dati dei sistemi di farmacovigilanza che riguardano molti milioni di giornate di assunzione di prodotti contenenti iperico (Muller, 2003).

Secondo un recente studio (Canning, 2010) sembrerebbe anche che l’iperico, assunto quotidianamente, possa essere più efficace del placebo nell’alleviare i più comuni sintomi fisici e comportamentali associati alla sindrome premestruale.