Consegna gratis da 49€

Silver Grill disco piastra agli ioni d'argento - GHA le pentole della salute
Silver Grill disco piastra agli ioni d'argento - GHA le pentole della salute
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Silver Grill disco piastra agli ioni d'argento - GHA le pentole della salute
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Silver Grill disco piastra agli ioni d'argento - GHA le pentole della salute

Silver Grill disco piastra agli ioni d'argento - GHA le pentole della salute

Prezzo di listino
€35,88
Prezzo scontato
€35,88
Prezzo di listino
€39,00
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Nikel free
Anallerigico

Grazie al trattamento con argento GHA Le Pentole della SALUTE sono prive di Nichel e sono anallergiche, quindi particolarmente indicate per chi soffre di allergie e intolleranze a questo metallo

I pregi di Silver Grill

  • Gode di elevata conducibilità termica, pertanto non tenere mai la fiamma alta durante la cottura
  • La presenza dell'argento conferisce a questa piastra innovativa straordinarie proprietà antibatteriche. I cibi si conservano freschi e fragranti più a lungo nel tempo
  • La superficie è priva di cessioni tossiche, cancerogene e allergizzanti (certificazione CSI Milano consultabile qui)
  • Il lavaggio consigliato è a mano con acqua calda, sapone per piatti e spugna, anche abrasiva se necessario. Può essere lavata in lavastoviglie utilizzando detersivo liquido ecologico (meglio se Tea-Natura)
  • Non sottoporre la piastra a shock termici, ma lasciarla sempre raffreddare a temperatura ambiente prima di lavarla, per evitare che si deformi o si danneggi il trattamento GHA

Avvertenze:
- Non usare nel microonde

Fin dall’antichità l’argento è stato utilizzato, oltre che per la sua bellezza, per le sue proprietà antibatteriche: si era visto, infatti, che questo metallo contribuiva a mantenere salubri le acque e facilitava la guarigione delle ferite, oltre a prevenire le infezioni. Solo nel 1893 queste conoscenze empiriche furono avvalorate scientificamente. In quell’anno infatti, il botanico svizzero Karl Von Wilheim Nageli pubblicò uno studio che dimostrava le proprietà antibatteriche dell’argento. Nel corso del Novecento sono via via apparsi sul mercato numerosi prodotti farmaceutici che sfruttano queste proprietà, tra cui l’antibiotico Argyrol.

Oggi, di fronte a patogeni resistenti agli antibiotici, l’argento sta riemergendo come un importante agente antibatterico perché svolge un’azione unica nell’attaccare e uccidere microrganismi che provocano infezioni.

Negli anni Novanta, un’équipe di ricercatori di Kyoto studiò l’applicazione degli ioni d’argento a coating su base metallica. Questi ricercatori scelsero la superficie dell’alluminio ossidato come base per il fissaggio permanente degli ioni Ag+. Nasceva così il trattamento G.H.A. (Golden Hard Anodizing).

Gli ioni d’argento (Ag+) esercitano nell’ambiente ad essi circostante un’azione antibatterica molto più efficace rispetto a quella esercitata dallo stesso argento solido, e con costi notevolmente inferiori